Bellezze da scoprire. L’associazione Etna ‘ngeniousa regina delle stelle

Interessante escursione quella organizzata per la notte di San Lorenzo, dall’associazione naturalistica Etna ‘ngeniousa. Gli organizzatori hanno proposto un itinerario semplice e rilassante adatto anche a chi ha poca confidenza con il territorio. Punto di incontro, nella pittoresca Zafferana Etnea, per poi risalire ad alte quote verso Piano Provenzana. Tra i boschi e le rocce suggestive, ammirevoli sia per i catanesi che per i forestieri, inizia la vera escursione guidata dal naturalista, dott. Aristide Tomasino.

Prima bellezza da visitare, la misteriosa Grotta dei Ladroni. La grotta, come ci spiega il dott. Tomasino, veniva utilizzata per conservare la neve e successivamente usarla per la distribuzione nel territorio circostante in epoche in cui, per l’assenza dei frigoriferi, la neve diveniva elemento essenziale per la conservazione degli alimenti.

La grotta lunga circa 80 metri, ha destato l’interesse dei numerosi partecipanti i quali non si sono sottratti alle foto di rito in un paesaggio meritevole di ritratto.

La seconda tappa ha portato gli escursionisti a sentire il “respiro” della montagna, presso la colata lavica del 2002 – 2003, un’immensa distesa di roccia lavica che dieci anni fa distrusse tutta la vegetazione circostante lasciandone indenne solo una parte.

Conclusione della passeggiata, presso le cantine ed enoteca “Gambino” in quel di Linguaglossa. Ettari di vigna, che regalano vini di qualità, sia rossi che bianchi. La visita guidata all’interno dell’azienda ha permesso ai partecipanti di osservare come avviene la produzione e la conservazione del vino, tra metodi tradizionali ed innovativi.

Tra un sorso di vino e un pezzo di formaggio nostrano, un occhio andava alle stelle sopra il capo degli escursionisti, in attesa che più di un qualche desiderio si potesse esaudire.

[di Mirko Tomasino su Siciliamediaweb]

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...