12 e 14 DICEMBRE: LA STRADA DELLA LAVA

Si può dire che Catania è città sostanzialmente vulcanica, fino alle pietre nere che pavimentano le sue strade e di cui sono costruite le sue case, che è lava raffreddata… Infine la terra stessa, straordinariamente fertile, che nutrisce quei begli alberi… non sono altro che lava disgregata nel corso dei secoli dall’aria, da sole, dalla pioggia… Sole, primavera perpetua, musica, spensieratezza…

Daniel Simond (Sicile, 1956)

Carissimi amici,

Siamo già nel clima delle feste natalizie e di Capodanno, che porteranno come sempre il loro carico di allegria, musica, luci e colori…

Inevitabilmente però questo periodo porta anche a guardarsi indietro, per riflettere sull’anno che si avvia a conclusione. Il nostro augurio per ognuno di voi è che questo consuntivo possa essere positivo, che possiate guardare con serenità ai mesi trascorsi e con fiducia a quelli che verranno.

Da parte nostra concludiamo questo primo anno di attività del Gruppo Giovani della Delegazione FAI di Catania con l’orgoglio di aver portato una voce nuova nel panorama culturale della nostra città, con la consapevolezza che tanto c’è ancora da fare, e con il rinnovato impegno nella programmazione delle prossime attività, per presentarvi un’offerta sempre più ricca e accattivante per condurvi alla scoperta delle bellezze nascoste della nostra terra.

A breve riceverete il programma FAI Giovani 2009, in corso di definizione e per il quale siete ancora in tempo per portare il vostro contributo di idee e proposte, ma intanto andiamo all’ultima attività 2008, per finire in bellezza…

LE STRADE DELLA LAVA:

Itinerario storico, culturale e naturalistico da Catania a Nicolosi

Anche questa volta il percorso sarà in due tappe.

La prima Venerdì 12 Dicembre presso la sala del Centro culturale A. Lomax, dove proietteremo il documentario: “La bici sotto il vulcano” di Alessandro Marinaro. Protagonista è la commovente storia di Orazio Di Grazia, il vecchietto con la bici che ogni giorno, con qualsiasi tempo, percorreva i 20 km che separano Catania da Nicolosi trascinandosi il suo pesante carico di frutta e verdura.

Foto 3 _La bici sotto il vulcano_

La seconda sarà Domenica 14 Dicembre, quando ripercorreremo anche noi questo itinerario da Catania a Nicolosi, prendendo come soggetto del nostro percorso la pietra lavica, che ammireremo prima nelle straordinarie sculture dell’avv. Nino Valenziano Santangelo, quindi nella grandiosità dell’antico acquedotto che potremo ammirare nel tratto visibile in via Leucatia, per arrivare infine a Nicolosi (N.B. il nostro percorso sarà seguito dalle telecamere di Alessandro Marinaro… non sveliamo altro…)

A Nicolosi ci fermeremo nel parco dei Monti Rossi, laddove ebbe inizio la grande eruzione che nel 1669 riversò sulle campagne e sui casali etnei un fiume di magma di portata straordinaria, terminando poi la sua corsa circondando il Castello Ursino e riversandosi in mare…

Il pranzo a sacco stavolta diventa “callozzo al sacco”… avremo, infatti, la possibilità di pranzare sfruttando le attrezzature messe a disposizione all’interno del parco… fate, quindi, scorta di carne, salsicce, polpette, pane e di quello che più vi aggrada che potremo cucinare nei forni predisposti e consumeremo poi tutti insieme.

IMG_0124

Sarà il nostro pranzo di auguri per il Natale alle porte… da parte nostra, il regalo che vi chiederemo sarà l’iscrizione al FAI, per contribuire alla salvaguardia, al restauro e alla valorizzazione delle bellezze del nostro paese, ed un piccolo contributo di partecipazione per la giornata.

Per informazioni e prenotazioni contattateci via mail o al numero 331 2919047, oppure consultate il sito del FAI.

Vi attendiamo numerosi!!!

 IL GRUPPO FAI GIOVANI

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...