Diario di una giornata di sole…

DSC03130

…e già guardate che il fatto che il sole abbia accompagnato la nostra escursione, date le premesse durante la settimana, non è cosa da poco…

Comunque al di là del tempo metereologico, quella di ieri è stata una giornata di sole grazie alla compagnia dello splendido gruppo di amici che hanno accolto il nostro invito, armati di entusiasmo, fiato (tranne Matilde che ne ha perso le tracce da tempo), macchine fotografiche, giacche a vento (tranne Oreste che è solito usarla a Letojanni…) e cibo (prontamente saccheggiato da Marina).

Il tutto sotto l’attenta supervisione e l’impeccabile guida del nostro Linneo Aristide che, mentre ci inerpicavamo lungo il sentiero della Schiena dell’Asino, da par suo ci ha illustrato la storia dell’Etna, la sua flora e la fauna… finalmente in loco dopo avercene altre volte parlato in piazza Duomo, all’Ostello e sui Nebrodi!!!

Il sentiero ci ha portato ad affacciarci sulla Valle del Bove, questo immenso avvallamento formatosi in seguito al crollo dell’antico edificio vulcanico del Trifoglietto e che reca le tracce delle recenti eruzioni vulcaniche, in particolare quella più importante del 1991-92 che giunse a minacciare Zafferana, fino all’ultima iniziata lo scorso maggio e ormai quasi esaurita… li ci siamo fermati per il pranzo, che è stata occasione per chiacchierare e scherzare tutti insieme, mentre anche l’Etna partecipava ai nostri allegri discorsi con i suoi profondi e cupi boati che di tanto in tanto rimbombavano nell’aria.

Catania era sotto di noi, si intuiva tutta la costa fino a Siracusa da un lato e a Taormina dall’altro… veramente sembrava di poter toccare il cielo con un dito… magari con i guanti…perchè per quanto la giornata fosse bellissima, sempre a 2000 mt eravamo!!!

Ma l’imprevisto è sempre dietro l’angolo… avevamo sottovalutato i potenti mezzi del Distretto Taormina Etna: sarà che si sono collegati alle telecamere di monitoraggio del INGV, sarà che hanno un patto segreto con la Vodafone, sarà che hanno un telescopio prestato dalla NASA per controllare i dipendenti… eppure sono riusciti a incastrare il nostro Oreste anche sul pizzo dell’Etna…

Seconda tappa del nostro percorso è stata la grotta Cassone, con le sue meravigliose stratificazioni delle diverse colate laviche che si sono incanalate in essa a partire da quella (più volte ricordata…) del 1792, e che hanno dato origine a delle formazioni davvero suggestive… attraverso le rocce di questa grotta abbiamo sfogliato tante pagine della storia del nostro vulcano…

Ma dopo tanto camminare, dopo aver scalato l’Etna ed essere scesi nelle sue viscere, ci meritavamo una conclusione della giornata dedicata alle prelibatezze del gusto… e così giunti a Zafferana, prima ci siamo fermati presso l’Azienda Oro dell’Etna dove abbiamo potuto degustare una straordinaria scelta di prodotti tipici siciliani, continuando poi fra le bancarelle dell’Ottobrata… e questo è stato il momento di Marina che ha mangiato tutto il mangiabile…

Al di là degli scherzi, comunque è stata veramente una giornata speciale, che la presenza di tanti amici ha reso indimenticabile.

Ad Aristide che con la competenza e la preparazione che lo contraddistingue ci ha fatto apprezzare le bellezze incomparabili del nostro vulcano, a tutti e ad ognuno degli intervenuti va un grazie di cuore e l’invito a ritornare per i nostri prossimi appuntamenti…

E tutti voi che leggendo questo resoconto e guardando le foto vi mangerete le mani dicendo “caspita che peccato non essere andato”… beh le occasioni non mancheranno di certo, vi aspettiamo presto!!!

Matilde

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...