5 OTTOBRE – UNO SGUARDO SULL’INFINITO: LA VALLE DEL BOVE

… Avevo sentito parlare delle iridescenze stupende dell’aurora sul Mar Jonio, quando la si contempla dalla vetta dell’Etna. Stabilii di intraprendere l’ascensione di quella montagna; passammo dalla regione delle vigne a quelle della lava, poi della neve… Sulla cima, era stato costruito un rifugio ove poter attendere l’alba. Questa alfine spuntò: un’immensa sciarpa d’Iride si distese da un orizzonte all’altro; strani fuochi brillarono sui ghiacci della vetta; la vastità terrestre e marina si dischiuse al nostro sguardo sino all’Africa, visibile, e alla Grecia che s’indovinava. Fu uno dei momenti supremi della mia vita. Non vi mancò nulla, né la frangia dorata d’una nube, né le aquile, né il coppiere dell’immortalità…

MARGUERITE YOURCENAIR , Memorie di Adriano

Carissimi amici,

ottobre è per tradizione il mese delle scampagnate… l’aria già più fresca, il cielo limpido, il sole ancora tiepido invogliano a lunghe passeggiate a contatto con la natura rigogliosa del nostro vulcano, alla scoperta di luoghi nascosti e ricchi di fascino, magari condendo il tutto con le bontà gastronomiche, che dalle nostre parti non mancano mai…

Il percorso che vi proponiamo punta proprio su questo connubio fra Natura, Saperi & Sapori, che da sempre è uno dei punti su cui maggiormente puntiamo la nostra attenzione.

DOMENICA 5 OTTOBRE 2008

UNO SGUARDO SULL’INFINITO: LA VALLE DEL BOVE

Un’esperienza indimenticabile che solleciterà tutti i vostri sensi…

Il percorso lungo il sentiero della Schiena dell’Asino, dopo averci inebriato con le sue essenze segnando la nostra ascesa, ci condurrà laddove la lava è padrona assoluta della scena, laddove potremo godere di panorami mozzafiato verso la costa da un lato e verso i crateri sommitali e sull’incomparabile scenario della Valle del Bove dall’altro.

Nello stesso tempo, forse, ogni tanto l’Etna stesso ci farà sentire la sua voce, con i cupi, profondi boati che ci ricorderanno la presenza del fuoco sotto di noi… sul fondo della Valle del Bove, infatti, vedremo il percorso dell’eruzione iniziata lo scorso maggio e ancora in corso…

Nel pomeriggio, poi, vivremo l’esperienza unica di entrare in una delle più suggestive grotte di scorrimento lavico, la Grotta Cassone, originatasi durante l’eruzione del 1792.

Ed infine sarà il gusto a trionfare, con una golosa sosta per la degustazione di prodotti tipici siciliani presso l’Azienda Agricola Oro dell’Etna a Zafferana… per concludere in bellezza una giornata che vi garantiamo sarà indimenticabile…

…e con un piccolo contributo o con l’iscrizione annuale al FAI, potrete dire di aver messo anche voi il vostro mattone per la costruzione del futuro del nostro patrimonio!!!

Per info e prenotazioni inviate una mail a: faigiovani.ct@gmail.com oppure telefonate al numero: 331 2919047.

IL GRUPPO FAI GIOVANI

Annunci

One comment

  1. Ciao ragazzi, vedo che siete abbastanza attivi e vi piace stare in mezzo al verde (o dovrei dire rosso lava) in buona compagnia.Ho un Blog nel quale dove cerco di riunire tutti coloro che organizzano degli evnti turistici, ambientalistici, poi assemblo il tutto e le mando tramite newsletter a chi si iscrive.Se volete partecipare , quando organizzate quelcosa mandatemi la descrizione a iosoltanto@hotmail.comil sito è http://turismoeambiente.myblog.itAh, approposito lì trovate anche la descrizione di un giro audioguidato che faremo il 18 gennaio…se volete venire…A presto!Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...